Il Botafumeiro, l’incensiere più grande al mondo

Simboli del Cammino di Santiago de Compostela

Botafumeiro - L'incensiere storico più grande del mondo
Botafumeiro - L'incensiere storico più grande del mondo

Il Botafumeiro (alto 1,60 m, pesante più di 50 Kg), uno dei simboli più importanti della Cattedrale di Santiago de Compostela, è l’incensiere più grande al mondo.

L’incensiere più grande al mondo viene utilizzato solo in occasione di messe solenni e messe nel corso dell’anno Santo.

Il Botafumeiro viene manovrato e fatto oscillare dai famosi “tiraboleiros” all’interno della Cattedrale di Santiago de Compostela.

Il primo Botafumeiro (XVI secolo) regalato dal re francese Luigi XI era completamente in argento e fu rubato nel 1809 dall’esercito di Napoleone.

Oggi il Botafumeiro utilizzato nelle funzioni religiose solenni dentro la Cattedrale di Santiago de Compostela risale al 1851.

I materiali usati per creare e fondere il Botafumeiro del 1851 sono:

  • ottone
  • argento

L’uso del Botafumeiro è cambiato nel corso dei secoli.



L’uso primario del Botafumeiro in passato era quello di coprire i cattivi odori prodotti dai Pellegrini che visitavano la cattedrale di Santiago de Compostela.

I GIORNI IN CUI SI PUO’ VEDERE IN AZIONE IL BOTAFUMEIRO

I giorni ufficiali in cui si possono vedere in azione il Botafumeiro ed i “tiraboleiros” nella cattedrale di Santiago di Compostela sono:

  • il 6 di gennaio in occasione della ricorrenza dei Re Magi;
  • 50 giorni dopo la Santa Pasqua in occasione della  Pentecoste;
  • il 12 maggio, ossia il giorno in cui la chiesa festeggia l’Ascenzione di Gesù al cielo;
  • il 23 maggio per la ricorrenza dell’ Anniversario della Battaglia di Clavijo;
  • il 25 luglio per la ricorrenza della festa di Santiago de Compostela;
  • il 15  agosto per la ricorrenza dell’ Assunzione di Maria in Cielo;
  • il 1° novembre per la ricorrenza della festa di Tutti i Santi;
  • l’8 dicembre in occasione della ricorrenza dell’ Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria;
  • il 25 dicembre in occasione del Santo Natale;
  • il 30 dicembre per la ricorrenza della traslazione delle reliquie del Santo Apostolo;
  • Tutti i venerdì dell’anno durante la messa che inizia alle 19:30.